ita-IT

In primo piano

27/05/2020
Rischio Paese e Studi economici

Tutte le news

11/05/2020
Coface News

Coface in Italia “Miglior Compagnia dell’Anno nell’Assicurazione del Credito” ed Ernesto De Martinis “Miglior CEO dell’Anno nell’Assic...

Nuovi, importanti riconoscimenti per Coface in Italia ed Ernesto De Martinis agli International Finance Award 2020, ottava edizione del premio che celebra le migliori esperienze internazionali nella finanza, nel mondo bancario, nel settore assicurativo, dei trasporti, dell’utility e della tecnologia.

Leggi tutto
05/05/2020
Rischio Paese e Studi economici

Il Covid-19 punta nuovamente i riflettori sul debito dei paesi emergenti

Finora l’attenzione si è concentrata su Cina, Europa e Stati Uniti, ma le conseguenze della pandemia di Covid-19 saranno probabilmente ancora più gravi sulle economie emergenti.

Leggi tutto
04/05/2020
Coface News

Agenzia Generale di Treviso

Informiamo che, a decorrere dal 30/04/2020, abbiamo cessato la collaborazione con l’Agenzia di Treviso (Fabiani Andrea – Viale Appiani n. 2/C – 31100 Treviso) e Padova (Pro Credit Srl – Via San Crispino n. 28 – 35129 Padova).

Leggi tutto
16/04/2020
Rischio Paese e Studi economici

La Cina è in grado di proteggere la propria economia dall’impatto di COVID-19?

A causa della pandemia di coronavirus in corso e del suo impatto sull’economia mondiale, è improbabile che la Cina raggiunga l’obiettivo di crescita per il 2020. Coface prevede una crescita dell’economia cinese pari al 4% quest’anno.

Leggi tutto
06/04/2020
Coface News

Barometro Coface 1° trimestre 2020

Inizialmente, l’epidemia di COVID-19 in Cina aveva colpito un numero contenuto di filiere, ma poi si è trasformata in pandemia mondiale le cui ripercussioni hanno generato un doppio shock di offerta e domanda, colpendo un ampio numero di settori di attività in tutto il mondo.

Leggi tutto
16/03/2020
Rischio Paese e Studi economici

Studio sul comportamento di pagamento delle imprese in Polonia: ritardi di pagamento più brevi ma prospettive difficili

Malgrado il rallentamento economico, l’ultimo sondaggio di Coface sui pagamenti delle imprese in Polonia mostra che dal 2017 i ritardi di pagamento si sono sistematicamente accorciati.

Leggi tutto
25/02/2020

Forte dei successi strategici, Coface lancia Build to Lead, il nuovo piano strategico 2023

Build to Lead amplia e approfondisce la trasformazione culturale e di business di Coface iniziata con il piano strategico Fit to Win.

Leggi tutto
04/02/2020
Rischio Paese e Studi economici

Rischio politico e ambientale: le principali incognite con cui si misureranno le imprese nel 2020

Coface pubblica l’edizione 2020 della sua Guida Rischio Paese e Settoriale. Julien Marcilly, capo economista, presenta oggi le sue analisi sulle principali incognite per l’economia mondiale nel 2020, in occasione della Conferenza Rischio Paese di Coface che si tiene a Parigi.

Leggi tutto
04/02/2020
Rischio Paese e Studi economici

Mappa del Rischio Paese

162 Paesi sotto la lente d'ingrandimento

Leggi tutto
04/02/2020
Rischio Paese e Studi economici

Valutazione del rischio settoriale - 4° Trimestre 2019

13 Settori principali valutati su scala mondiale

Leggi tutto
28/01/2020
Rischio Paese e Studi economici

Studio 2019 sui pagamenti in Turchia: migliora la fotografia dei ritardi ma le imprese sono ancora caute sulle prospettive economiche

Il peggioramento della liquidità delle imprese turche ha subito un rallentamento, infatti sono sempre meno le imprese che risentono di problemi di pagamento nel Paese.

Leggi tutto
16/12/2019
Rischio Paese e Studi economici

Le insolvenze d’impresa in Francia sono meno numerose ma di maggiore dimensione

Nonostante il numero di imprese soggette a procedura di fallimento si sia ridotto da inizio anno, l’effetto finanziario e l’impatto sull’occupazione sono sempre maggiori.

Leggi tutto
11/12/2019
Rischio Paese e Studi economici

L'industria automobilistica mondiale e il rafforzamento delle normative: le prospettive si complicano

Ostacolata da regolamentazioni sempre più stringenti, in particolare per ragioni ambientali, l’industria automobilistica mondiale sta attraversando un periodo di recessione ed è costretta a reinventarsi.

Leggi tutto
29/10/2019
Rischio Paese e Studi economici

Studio 2019 sui comportamenti di pagamento delle imprese in Germania: inversione di tendenza

L’85% delle imprese dichiara ritardi di pagamento nel 2019, in aumento del 7% rispetto al 2017.

Leggi tutto
28/10/2019
Rischio Paese e Studi economici

Agroalimentare: in un’economia mondiale segnata dalle tensioni protezioniste cosa riserva il futuro?

Al centro delle tensioni commerciali tra Stati Uniti e Cina, il settore agroalimentare mondiale risente del forte impatto sul mercato delle materie prime, in particolare quello della soia. Coface ha condotto un’analisi dettagliata sulle tendenze future di questo mercato.

Leggi tutto
24/10/2019
Coface News

Coface in Italia “Miglior Compagnia nell’Assicurazione del Credito dell’anno” agli International Finance Insurance Award 2019

Coface in Italia si riconferma protagonista agli International Finance Insurance Award: il Gruppo è stato infatti insignito del premio come “Miglior Compagnia nell’Assicurazione del Credito per il 2019”.

Leggi tutto
22/10/2019
Rischio Paese e Studi economici

Barometro Coface: rallentamento generale dell’economia mondiale malgrado l’azione delle banche centrali

Un’estate segnata dal moltiplicarsi di aree di incertezza politica nel mondo che colpisce il clima di fiducia delle imprese e lascia presagire un 2020 economicamente in calo.

Leggi tutto
21/10/2019
Rischio Paese e Studi economici

Mappa del rischio paese

161 Paesi sotto la lente d'ingrandimento

Leggi tutto
21/10/2019
Rischio Paese e Studi economici

Valutazione del Rischio Settoriale - 3° Trimestre 2019

13 Settori principali valutati su scala mondiale

Leggi tutto
09/10/2019
Rischio Paese e Studi economici

La strategia «Made in Russia», uno strumento di diversificazione dagli effetti ancora limitati

Di fronte alle fluttuazioni del prezzo degli idrocarburi e alle sanzioni economiche dei paesi occidentali, la Russia ha sviluppato una strategia che favorisce il «Made in Russia», ma con risultati ancora mitigati.

Leggi tutto
Top