News & Pubblicazioni
17/04/2019
Pubblicazioni economiche

L'India risente ancora delle fragilità economiche

L'India risente ancora delle fragilità economiche

Al momento della candidatura a Primo Ministro nel 2014 Narendra Modi si era impegnato a stimolare la competitività dell’industria indiana al fine di promuovere la crescita.

Cinque anni dopo, l’economia è migliorata, ma molte delle fragilità strutturali che Modi ha ereditato continuano ad affliggere l’India ancora oggi. In particolare, i risultati contrastanti ottenuti in termini di riforme economiche hanno attenuato l’entusiasmo nei confronti di Modi: il nuovo Insolvency and Bankruptcy Code, la demonetizzazione e l'introduzione di una tassa armonizzata per beni e servizi. Dall’11 aprile al 19 maggio in India si terranno le prossime elezioni generali, per le quali Modi si è nuovamente candidato.

Supponendo che Modi ottenga sufficienti voti per la maggioranza relativa, il 17° Lok Sabha (parlamento) sarà probabilmente frammentato, aspetto che potrebbe rallentare le riforme del Paese.

La nuova amministrazione dovrà concentrarsi sul consolidamento del settore bancario e sull'aumento dell'occupazione al fine di sostenere l’ampia forza lavoro del Paese. Raggiungere questo obiettivo e allo stesso tempo favorire la stabilità macroeconomica, sarà probabilmente difficile.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Scarica questa pubblicazione : L'India risente ancora delle fragilità economiche (648,48 kB)

Contatti


Antonella VONA

Direttore Marketing & Comunicazione
TeL. : +39 (02) 48 33 56 40 
Email: antonella.vona@coface.com 

Top
  • Italian