ita-IT
21/09/2022
Blog articles

Gestione del credito: cos'è e perché facilità l'incasso dei pagamenti​

gestione del credito

Il ruolo della gestione del credito in un’azienda. Nelle fasi di vita di un’azienda si presentano alcune opportunità importanti che sono assolutamente da cogliere con entusiasmo ma nello stesso tempo con oculatezza. Conoscere un nuovo cliente oppure affrontare un nuovo mercato può garantire una fase di espansione e di miglioramento generale per la propria impresa.

L'ampliamento del volume di affari comporta maggiori esposizioni nei confronti di clienti e il rischio della vendita dilazionata nel tempo può esporre l'azienda a ritardi nei pagamenti o peggio ancora al rischio di mancati incassi.

Purtroppo, per svariati motivi, un cliente può diventare insolvente o ritardare i pagamenti oltre un tempo economicamente vantaggioso.

Ecco quindi diventare fondamentale il ruolo della gestione del credito all'interno di qualsiasi realtà che utilizza nelle proprie strategie di vendita dilazioni di pagamento.

La gestione del credito commerciale: come fare?

Una corretta gestione del credito commerciale deve essere organizzata con metodi di prevenzione e strumenti di monitoraggio il più possibile focalizzati, al fine di garantire corretti flussi finanziari e ridurre i problemi legati a insolvenza e ritardi nei pagamenti.

Ma quali possono essere i metodi corretti per la gestione del credito? Si tratta di una serie di procedure per valutare l’affidabilità economica dei propri clienti (o partner commerciali) e dunque per stabilire, analizzando correttamente i dati a disposizione, se l’esposizione è rischiosa o può esserlo in futuro.

Per ottenere un quadro corretto della situazione è fondamentale appurare la correttezza delle informazioni e saper leggere correttamente i dati.

Non è assolutamente un’operazione semplice e solo coloro che possono avere accesso a dati coerenti e veritieri sono in grado di analizzare e costruire un quadro corretto del cliente che ci aiuterà nelle scelte di esposizione e di gestione del credito.

 

Le fasi della gestione del credito

Le fasi della gestione del credito possono essere differenti in base alla propria organizzazione personale ed aziendale. Esistono però passaggi che sono imprescindibili per qualsiasi strategia opportunamente organizzata e pianificata. Su questi principi si potrà dividere il lavoro in:

  • conoscere il proprio cliente interlocutore;
  • gestire le fasi di contrattazione per spuntare le migliori condizioni;
  • organizzare materialmente il credito rispettando fatturazione, pagamenti, incassi;
  • saper gestire le fasi di mancati pagamenti con opportuni strumenti giuridici e legali;
  • pianificare il recupero del proprio credito.

 

Coface: un modo per affiancarsi ad un partner esperto nella gestione dei crediti 

Se l'obiettivo primario è quello di ottenere garanzie negli incassi dei pagamenti al fine di non sbilanciare il proprio cash flow aziendale, affiancarsi a un partner esperto che possa gestire tutte le fasi di approccio, gestione ed eventuale recupero dei crediti è oggi fondamentale.

Avere chi costantemente monitora i propri clienti, segnalando rapidamente possibili anomalie e allertando in caso di situazioni sospette, rimodulando, se necessario i limiti di credito, può difendere l’impresa dal rischio di default.

Sia in una fase iniziale di contrattazione, sia su clienti già assodati, la rete mondiale di Coface costituita da esperti nell’analisi di dati e informazioni, da strumenti assicurativi creati per poter dare una copertura concreta ai rischi di credito e da metodologie per il recupero crediti, sia per via stragiudiziale sia legale, garantisce la presenza costante di un partner imprescindibile per operare sui mercati attuali.

Una corretta gestione dei crediti e una copertura efficace degli stessi crea un volano positivo per tutta l'azienda soprattutto riguardo alla bilancia dei pagamenti, al cashflow finanziario e alle richieste di liquidità presso banche ed investitori.

Top