News & Pubblicazioni
29/05/2015
Pubblicazioni economiche

Francia: barometro delle insolvenze aprile 2015

Francia: barometro delle insolvenze aprile 2015

Il barometro evidenzia il trend delle insolvenze in Francia a fine aprile 2015. Dopo il calo del 2,9% nel 2014, livello che non si osservava dal 2010 (-3,8%), i primi quattro mesi dell’anno hanno registrato un aumento delle insolvenze (+1,6% rispetto allo stesso periodo nel 2014). Tuttavia, tale incremento è in parte il risultato di un effetto di assestamento per i valori insolitamente bassi dello scorso dicembre a causa di scioperi dei tribunali del commercio, i quali hanno ripreso l’attività a inizio maggio.

Al di là di questo effetto temporaneo, la tendenza rimane favorevole con un calo del 2,7% anno su anno a fine aprile 2015. Anche il costo finanziario, ossia l’importo dei crediti dovuti, è in calo (-16,6) così come il numero di addetti coinvolti (-4,6%). Questa tendenza generale nasconde importanti differenze settoriali. Per esempio, le insolvenze continuano ad aumentare nel settore edilizio. E mentre le imprese continuano a beneficiare del calo dei costi di finanziamento, alcune risentono di una domanda ancora troppo debole. E’ questo il caso dei servizi ai privati, segno che la recente ripresa dei consumi delle famiglie è ancora incerta.

Pan2

SOMMARIO:

  • Analisi globale delle insolvenze d’impresa
  • Analisi delle insolvenze per settori

 

 

 

 

 

 

 

 

Scarica questa pubblicazione : Francia: barometro delle insolvenze aprile 2015 (1,86 MB)

Contatti


Antonella VONA

Direttore Marketing & Comunicazione
TeL. : +39 (02) 48 33 56 40 
Email: antonella.vona@coface.com 

Top
  • Italian