News & Pubblicazioni
19/05/2015
Rischio Paese e Studi economici

Nuovo studio sul comportamento di pagamento delle imprese in Marocco

Nuovo studio sul comportamento di pagamento  delle imprese in Marocco

Coface lancia, nel quadro della sua attività in Marocco, uno studio esclusivo sul comportamento di pagamento delle imprese. L’obiettivo di questo studio è fornire agli operatori economici una visione globale sulle tendenze e le pratiche della gestione del rischio di credito. Questo studio, su base semestrale, è sostenuto da operatori nazionali di primo piano: BMCI, INFORISK e CFCIM.

 

 

Le pratiche di credito

Il credito è una pratica diffusa nel 90% delle imprese marocchine. I ritardi di pagamento comunemente consentiti variano dai 30 ai 60 giorni, come la media dei paesi europei, mentre i ritardi massimi sono superiori ai 120 giorni nel 30% dei casi e hanno la tendenza ad aumentare.

I ritardi di pagamento

La durata media dei ritardi di pagamento è di 30 giorni dopo la data di scadenza della fattura fino ad arrivare a 210 giorni nel 7% dei casi. I tassi di insoluti sembrano relativamente importanti poiché il 28% delle imprese dichiara un tasso di insoluto superiore al 10%. Le imprese che risentono maggiormente sono quelle delle costruzioni, delle nuove tecnologie e dei servizi alle imprese.

Effetti sulla salute delle imprese

La liquidità delle imprese è la prima a risentire dei ritardi di pagamento. Se la questione dei ritardi di pagamento sembra essere un elemento secondario nelle decisioni di investimento delle imprese marocchine, al contrario, i ritardi di pagamento hanno un impatto diretto sulle assunzioni.

Prospettive economiche

Le prospettive economiche delle imprese marocchine sembrano piuttosto positive: più del 40% ha visto aumentare le proprie vendite negli ultimi dodici mesi e il 50% prevede un loro aumento nei prossimi sei mesi. Questa tendenza sembra interessare le imprese rivolte al mercato domestico dal momento che il 57% di quelle che esportano prevedono una stagnazione delle proprie vendite all’esportazione.

«Dopo aver avviato nel 2003 lo studio sui ritardi di pagamento in Cina e in altri sette paesi asiatici, Coface ha voluto realizzare i medesimi indicatori per il Marocco. Lo scopo di questo studio, a cadenza semestrale, è fornire agli operatori economici marocchini uno strumento di controllo che consentirà loro di prendere le migliori decisioni» dichiara Frédéric Louat, Direttore di Coface in Marocco.

Scarica questo comunicato stampa : Nuovo studio sul comportamento di pagamento delle imprese in Marocco (248,85 kB)

Contatti


Antonella VONA

Direttore Marketing & Comunicazione
TeL. : +39 (02) 48 33 56 40 
Email: antonella.vona@coface.com 

Top
  • Italian