News & Pubblicazioni
14/06/2016
Pubblicazioni economiche

Studio sui pagamenti delle imprese in Asia

Studio sui pagamenti delle imprese in Asia

Ogni anno Coface conduce uno studio sui trend e le esperienze di pagamento delle imprese in 8 economie nella regione Asia Pacifico.

Nel 2015, le modalità di concessione del credito sono rimaste ampiamente in linea con quelle degli anni precedenti, sebbene ci fossero segnali di un approccio al credito più cauto. Tuttavia, i rischi di ritardi di pagamento sembrano essere aumentati, intensificando la pressione finanziaria sulle imprese asiatiche.

I ritardi di pagamento variano in base ai diversi settori, mentre edilizia, macchinari industriali & elettronica, automotive & trasporti hanno assistito a un peggioramento e allungamento dei ritardi.

L’edilizia è il settore più a rischio nella regione Asia Pacifico. Le prospettive per il 2016 rimarranno probabilmente poco positive. La fiducia negli acquisti è insufficiente sia per gli investimenti privati che per le famiglie, in un contesto di incertezze crescenti a livello globale. Altro settore più vulnerabile è quello dei macchinari industriali & elettronica. La contrazione dei margini di profitto (dovuta alla pressione crescente sui prezzi in un contesto di inflazione bassa) potrebbe portare a consolidamenti nel settore, se alcune imprese all’interno del segmento ricorressero a strategie difensive, usando fusioni e acquisizioni per rafforzare il proprio potere di mercato. Nel 2015, l’automotive e i trasporti hanno assistito a un peggioramento preoccupante dei ritardi di pagamento, ma comunque gestibili grazie alla domanda favorita dall’aumento dei redditi della classe media e dai tassi di interesse bassi a livello regionale.

Il settore farmaceutico è prevedibilmente positivo. Nel 2015, i comportamenti di pagamento hanno fatto registrare un chiaro miglioramento e le prospettive a medio termine sono positive, con un aumento strutturale della domanda a livello regionale, sostenuta da una crescita continua delle classi medie e della popolazione in età avanzata. Le richieste sia da parte del governo che pubbliche per farmaci più economici potrebbe portare a un’intensificazione delle pressioni sul prezzo.

Sulla base di un’analisi economia per economia, l’esperienza di pagamento delle imprese è migliorata in Australia e si è stabilizzata a Hong Kong e in Giappone. Cina, India e Singapore hanno assistito a un deterioramento dei ritardi di pagamento prolungati.

Il 2016 sarà un anno di sfide. Solo poco più della metà delle imprese oggetto dello studio è rimasta cauta, considerando che è improbabile che l’economia globale si riprenda nel 2016. Con incertezze crescenti a livello globale, soprattutto con il rallentamento della crescita in Cina (l’economia più grande della regione), il comportamento di pagamento delle imprese nelle otto economie selezionate della regione sembra rimanere nel complesso debole.

 

miniature-panorama
  • Risultati dello studio sui pagamenti delle imprese
  • Analisi settoriale
  • Analisi economia per ciascun paese
  • Allegato: background dello studio sui pagamenti

 

 

 

 

 

 

Scarica questa pubblicazione : Studio sui pagamenti delle imprese in Asia (746,30 kB)

Contatti


Antonella VONA

Direttore Marketing & Comunicazione
TeL. : +39 (02) 48 33 56 40 
Email: antonella.vona@coface.com 

Top
  • Italian