News & Pubblicazioni
20/03/2013
Pubblicazioni economiche

Le trasformazioni del rischio nei Paesi emergenti

Le trasformazioni del rischio nei Paesi emergenti
PANORAMA RISCHIO PAESE – PRIMAVERA 2013

In questo numero di Panorama, Coface mette in luce il cambiamento radicale del rischio nei Paesi emergenti. Nonostante il tradizionale rischio paese (rischio sovrano, vulnerabilità esterna) abbia subito un sensibile declino, tre nuovi pericoli sono alle porte e andranno costantemente monitorati.

 

 

 

IL RISCHIO DI INSTABILITÀ POLITICA

Un rischio che col tempo ha subito un aumento nei Paesi emergenti, i quali ora sono costretti ad affrontare nuove rivendicazioni e contemporaneamente trovare i mezzi per esprimerle. Così, grazie ad una griglia di analisi del rischio politico, Coface mette in evidenzia il forte rischio di instabilità che ancora affligge le zone del Nord Africa e del Medio Oriente; ma anche Venezuela, Russia, Cina, Nigeria e Kazakistan devono far fronte a sintomatiche pressioni dovute al cambiamento.

IL RISCHIO DI UN PROTEZIONISMO INCALZANTE

Il protezionismo in atto (che interessa sia il mondo finanziario che quello del mercato dei beni) è il risultato di shock esogeni subiti dai Paesi emergenti a partire dal 2008. In futuro, tutto ciò potrebbe implicare dei possibili ritardi nei pagamenti per il mercato delle importazioni nonché barriere all'entrata per le imprese straniere che desiderano trarre vantaggi o dal dinamismo della domanda interna delle Economie emergenti. Argentina, Russia e in modo minore India sono i paesi da tenere in considerazione.

IL RISCHIO LEGATO AL CREDITO BANCARIO

Il credito bancario è soggetto ad un grande dinamismo nei Paesi emergenti al punto da creare delle vere e proprie bolle del credito a livello sia imprenditoriale che domestico. Coface evidenzia i paesi che potrebbero essere affetti da tale minaccia. Nonostante siano incoraggiati da una effettiva crescita dinamica, alcuni tra i Paesi asiatici emergenti, devono monitorare attentamente i loro mercati del credito. Seguono Cile, Turchia, Russia e Venezuela anch'essi soggetti a eccessive crescite del credito bancario.

Scarica questa pubblicazione : Le trasformazioni del rischio nei Paesi emergenti (799,09 kB)
Top
  • Italian