News & Pubblicazioni
25/02/2016
Pubblicazioni economiche

Il ruolo della Cina in America Latina è molto più di una questione commerciale

Il ruolo della Cina in America Latina è molto più di una questione commerciale

Durante il Forum Cina-Celac, tenutosi all’inizio dell’anno scorso, la Cina ha annunciato l’intenzione di aumentare i propri investimenti in America Latina a 250 mld di dollari nei prossimi 10 anni e raggiungere un flusso commerciale di 500 mld di dollari all’anno. La Cina ha delineato anche un quadro di cooperazione “1+3+6” con l’America Latina. L’”1” è riferito a un piano, “3” ai tre motori del commercio, investimenti e cooperazione finanziaria e “6” ai sei campi di connessione del settore, che devono essere rafforzati prioritariamente tra Cina e America Latina (in particolare energia e risorse, realizzazione di infrastrutture, agricoltura, manifatturiero, innovazione scientifiche e tecnologie e tecnologie dell’informazione).

E’ una buona notizia per l’America Latina, colpita da recessione nel 2015. Secondo le stime di Coface,nel 2015 la regione ha subito un calo dello 0.6% del PIL, di cui è previsto un lieve miglioramento nel 2016 (-0.2 %). Il rallentamento della crescita del PIL in America Latina, iniziato nel 2011, è confermato a causa del crollo del prezzo delle materie prime da metà 2014.

Sebbene questa decelerazione sia in parte derivata da fattori interni, anche la dinamica più debole dell’attività cinese ha avuto delle conseguenze per l’America Latina, soprattutto in termini di scambi commerciali. Inoltre, questo fenomeno ha contribuito a livello globale ad abbassare la pressione sui prezzi delle materie prime, che rappresentano la maggiore fonte di reddito per le economie latino americane. Con il modello economico cinese che si sta spostando da un’economia basata sugli investimenti ad una guidata dai consumi, i prezzi dei metalli e dell’energia in particolare, non sembrano beneficiare di una forte ripresa. I prezzi dei prodotti agricoli non dovrebbero aumentare significativamente nel breve periodo ma dovrebbero essere più alti nel lungo periodo, considerando la tendenza al rialzo della domanda legata all’aumento della popolazione mondiale e la crescita delle classi medie nei paesi emergenti.

Questo panorama si focalizza sul rafforzamento dei legami tra Cina e America Latina. Ciò che inizialmente è cominciato come rapporto commerciale ora si è esteso ad altre aree. Per esempio, il gigante asiatico è diventato un importante attore finanziario per le economie con accesso ristretto ai mercati internazionali e sta aumentando i propri investimenti in America Latina. Tuttavia, le condizioni dei prestiti e l’implementazione del progetto rimangono delle questioni chiave.

miniature-panorama-chine-latam (1)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Scarica questa pubblicazione : Il ruolo della Cina in America Latina è molto più di una questione c... (689,49 kB)

Contatti


Antonella VONA

Direttore Marketing & Comunicazione
TeL. : +39 (02) 48 33 56 40 
Email: antonella.vona@coface.com 

Top
  • Italian