News & Pubblicazioni
20/03/2018
Pubblicazioni economiche

Comportamento di pagamento in Polonia nel 2018: i ritardi di pagamento aumentano in un contesto di crescita solida

Comportamento di pagamento in Polonia nel 2018: i ritardi di pagamento aumentano in un contesto di crescita solida

La seconda edizione dello studio Coface sull’esperienza di pagamento in Polonia è stato realizzato lo scorso dicembre. Il 2017 ha registrato un picco della ripresa economica, con una crescita del PIL in aumento del 4,6% - il livello più alto dell’espansione economica dal 2011. Questo contesto ha creato condizioni favorevoli per le imprese. Lo studio sui pagamenti analizza il comportamento di pagamento delle imprese e rispecchia lo scenario economico nel breve periodo e la situazione strutturale delle imprese. Le imprese polacche dovrebbero continuare a beneficiare del contesto macroeconomico. Coface prevede che l’economia polacca si stabilizzerà quest’anno, con una crescita del PIL del 3,8% - un ritmo inferiore rispetto al 2017, ma ancora solido e su più ampia base. Secondo lo studio Coface, in 9 settori su 12 analizzati l’ammontare dei crediti commerciali diminuirà nei prossimi mesi. Il 51% delle imprese prevede che la propria redditività aumenterà nel breve periodo, mentre il 39% un calo. Per il settore automobilistico, energetico e tessile-abbigliamento si attende un miglioramento delle vendite. Al contrario, per il settore farmaceutico, le costruzioni e i metalli si prevede un calo delle vendite nei prossimi mesi.

Secondo lo studio, relativo a un ampio range di imprese in termini di dimensione e settori, le vendite a credito sono ampiamente utilizzate da tutte le imprese intervistate; il 99% di esse continua ad affrontare ritardi di pagamento, anche di lungo periodo, e che molto probabilmente non verranno onorati alla scadenza. Malgrado lo slancio dell’economia, nel 2017 i crediti commerciali sono aumentati. Lo studio mostra che le imprese polacche registrano pagamento di 62,5 giorni in media, ovvero 11 giorni in più rispetto allo studio precedente del 2016. La distribuzione è il settore con la situazione migliore, con ritardi di pagamento di “soli” 15 giorni. I ritardi di pagamento più lunghi sono stati registrati nelle imprese di trasporto e costruzione, di rispettivamente 146 e 116 giorni circa. Entrambi i settori hanno dichiarato ritardi di pagamento più lunghi rispetto allo studio sui pagamenti Coface 2016. Questo scenario difficile dei pagamenti rispecchia le valutazioni settoriali Coface del rischio credito per l’edilizia e il trasporto polacchi, valutati a "rischio elevato".

Mini-Panorama-150x215px (3)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Scarica questa pubblicazione : Comportamento di pagamento in Polonia nel 2018: i ritardi di pagamento... (1,34 MB)

Contatti


Antonella VONA

Direttore Marketing & Comunicazione
TeL. : +39 (02) 48 33 56 40 
Email: antonella.vona@coface.com 

Top
  • Italian