News & Pubblicazioni

In primo piano

10/10/2017
Pubblicazioni economiche

Tutte le pubblicazioni Coface

04/10/2017
Pubblicazioni economiche

Marocco: Estensione dei termini di pagamento, una tendenza che lascia perplessi?

“Nel 2015 più del 30% delle imprese intervistate affermava che la tempistica tra l’emissione della fattura e il saldo era dai 30 ai 60 giorni, ora la percentuale di imprese intervistate è diminuita al 24% nel 2016 e all’11% nel 2017”

Leggi tutto
29/09/2017
Pubblicazioni economiche

Barometro rischio paese e settoriale 3° Trimestre 2017 – ripresa della crescita mondiale: reale o apparente?

Una volta tanto, l’estate si è rivelata particolarmente calma. Nessun grande avvenimento ha sconvolto la direzione presa dall’economica mondiale. Mentre le estati 2015 e 2016 sono state segnate dal crollo della Borsa in Cina dopo la Brexit, l’estate 2017 al contrario, si è caratterizzata per la debolezza storica della volatilità sui mercati finanziari a fine luglio, sebbene numerosi indici borsistici come S&P 500 o l’indice MSCI hanno raggiunto livelli record.

Leggi tutto
20/09/2017
Pubblicazioni economiche

In America latina è tempo di far fronte alle lacune delle infrastrutture

Durante il superciclo delle materie prime, durato oltre un decennio, più o meno fino al 2014, le economie dell’America Latina hanno registrato performance solide.

Leggi tutto
14/09/2017
Pubblicazioni economiche

Panorama Coface Top Ranking 500 settembre 2017

AUTO E TRASPORTI SONO IN TESTA NELLA REGIONE

Leggi tutto
14/09/2017
Pubblicazioni economiche

Europa Centrale e orientale: diminuiscono le insolvenze d'impresa malgrado temporanei venti contrari nel settore edilizio

Nonostante il rallentamento l’anno scorso, la crescita del PIL in media è rimasta a un livello stabile, 2,9% in Europa centrale e orientale. Le economie hanno beneficiato della situazione favorevole sul mercato del lavoro, con un tasso di disoccupazione in contrazione e salari in aumento. Il miglioramento dello scenario macroeconomico ha avuto effetti positivi sulle imprese. Nel 2015 le insolvenze d’impresa sono diminuite del 14% e nel 2016 di un altro 6%. Nel corso dell’anno passato, solo 6 aziende su 1000 risultavano insolventi. La diversità nella regione sottolinea un’ampia varietà di dinamiche, che vanno dal crollo del 35,6% dei procedimenti in Bulgaria, a un lieve aumento del 2,6% in Polonia, fino a un’impennata del 56,9% in Ungheria. In tutta la regione, le imprese di costruzione sono state ampiamente interessate nelle statistiche sulle insolvenze a causa del rallentamento dell’attività edilizia. Le costruzioni sono quindi al primo posto nella classifica dei settori declassati in Europa centrale e orientale.

Leggi tutto
08/08/2017
Pubblicazioni economiche

America Latina: gli aspetti vincenti e perdenti della “Trumponomics”

I cambiamenti politici negli Stati Uniti hanno generato incertezza sulle politiche commerciali che potrebbero essere attuate e sulla vulnerabilità della regione a condizioni finanziarie più restrittive. Dalla vittoria di Donald Trump, le valute di numerosi paesi emergenti hanno subito un crollo rispetto al dollaro.

Leggi tutto
25/07/2017
Pubblicazioni economiche

Le difficili condizioni di finanziamento per le imprese del CCG: l’effetto nascosto del prezzo basso del petrolio

I prezzi del petrolio hanno subito un calo del 75% circa tra la metà del 2014 e gennaio 2016, con il prezzo del Brent crollato ad appena 28$ a barile. Da quel momento, i prezzi sono aumentati dell’85% circa, a 50$ circa a barile. Il basso costo continua a pesare sulla liquidità dei paesi del CCG. Questi paesi dipendono fortemente dal petrolio,

Leggi tutto
20/07/2017
Pubblicazioni economiche

Studio 2016 sul comportamento di pagamento delle imprese in asia: rischi estremi in aumento

Ogni anno Coface conduce uno studio per analizzare i comportamenti e le esperienze di pagamento delle imprese in otto economie selezionate nella regione Asia Pacifico. L’analisi del comportamento di pagamento per il 2016 mostra che i rischi di mancato pagamento si sono intensificati a causa dello stress finanziario e di controlli sulla concessione del credito meno fiscali.

Leggi tutto
06/07/2017
Pubblicazioni economiche

Una ventata di ottimismo per l’economia mondiale

Alla fine del primo trimestre 2017, ci si chiedeva se la timida ripresa economica mondiale fosse stata o meno un fuoco di paglia. Tre mesi più tardi, la ripresa sembra durare, soprattutto per numerosi settori industriali e in Europa, malgrado qualche nuvola all’orizzonte negli Stati Uniti e in Cina oscuri lo scenario.

Leggi tutto
09/06/2017
Pubblicazioni istituzionali

Rapporto Annuale 2016

Il 2016 è stato un anno impegnativo per Coface a causa del rapido aumento dei rischi nei paesi emergenti e al trasferimento dell’attività storica di gestione delle garanzie pubbliche allo Stato francese.

Leggi tutto
06/06/2017
Pubblicazioni economiche

Come se la caveranno le imprese britanniche di fronte alla Brexit?

Un anno dopo il “sì” in favore della Brexit, vissuta come un trauma, è arrivato il momento per il Regno Unito di accelerare l’uscita dall’Unione Europa (UE). Il Primo Ministro Theresa May voleva ampi spazi di manovra convocando elezioni legislative anticipate l’8 giugno.

Leggi tutto
01/06/2017
Pubblicazioni economiche

Russia: dalla recessione alla ripresa, ma in quale misura e a quale ritmo?

Tra il 1999 e il 2008, il PIL della Russia è migliorato in media del 7% circa all’anno. Nel 2009, il crollo dei prezzi del petrolio ha trascinato il paese in una forte recessione (-7,8%); in seguito, l’effetto di fattori che hanno sostenuto la crescita è cessato.

Leggi tutto
31/05/2017
Pubblicazioni istituzionali

Il ritorno del Rischio Politico in uno scenario in continua evoluzione

In Europa, la vittoria di Emmanuel Macron ha mitigato il rischio politico a livello mondiale (che combina conflitti, terrorismo e fragilità politico-sociale) ma è un fatto che sia in ascesa da un decennio; per questo Coface ha scelto di monitorarlo regolarmente attraverso il nuovo Global Political Risk Index, che prende in considerazione 159 paesi.

Leggi tutto
23/05/2017
Pubblicazioni economiche

Emirati Arabi: le imprese pagano in ritardo, ma cresce l’export

In un momento in cui le imprese affrontano un calo della domanda e problemi di liquidità, uno sguardo più approfondito al comportamento di pagamento è d’obbligo.

Leggi tutto
15/05/2017
Pubblicazioni economiche

Scarsità di manodopera nei paesi dell’Europa centrale e orientale: una preoccupazione crescente per le imprese

Il mercato del lavoro in Europa Centrale e Orientale è in continuo miglioramento. I tassi di disoccupazione hanno raggiunto i livelli più bassi mai registrati e molte economie dell’area stanno beneficiando di una bassa disoccupazione rispetto alla media UE.

Leggi tutto
03/05/2017
Pubblicazioni economiche

Insolvenze nelle costruzioni in Francia: i tassi di interesse sono la chiave

Dopo il calo del 2014, si moltiplicano i segnali di ripresa nel settore delle costruzioni; anche le insolvenze d’impresa sono in diminuzione. Le famiglie francesi sono più orientate verso il mattone in virtù del loro potere d’acquisto mai stato così elevato dal 2003, grazie soprattutto ai tassi di interesse storicamente bassi.

Leggi tutto
05/04/2017
Pubblicazioni economiche

Studio sul comportamento di pagamento delle imprese in Cina: il problema sta nel dettaglio

Nel 2016, in Cina le dilazioni di pagamento differiscono rispetto a quelle degli anni passati. Sono poche le imprese cinesi ad offrire vendite a credito – quelle che le concedono offrono in media termini di pagamento buoni. Questo trend indica una diminuzione selettiva dei controlli del credito in Cina.

Leggi tutto
30/03/2017
Pubblicazioni economiche

Ripresa della crescita mondiale: più che un fuoco di paglia?

In questo inizio anno, si moltiplicano i segnali di ripresa della crescita mondiale. Le imprese sono più fiduciose. La tendenza al rialzo dell’inflazione nelle economie avanzate e in Cina, se si riconfermerà nei prossimi mesi e non riguarderà più unicamente i prezzi dell’energia, attesta un allontanamento del rischio di inflazione.

Leggi tutto
27/03/2017
Pubblicazioni economiche

Panorama: il continuo aumento dei rischi politici

Gli articoli e gli editoriali in materia si stanno moltiplicando. Con l’aumento delle incertezze in Europa e Stati Uniti e i conseguenti effetti sistemici, l’impatto del rischio politico è diventato una realtà. Ci troviamo quindi di fronte ad un mondo in cui il rischio politico è più significativo?

Leggi tutto
20/03/2017
Pubblicazioni economiche

Deprezzamento dello yuan, misure di controllo dei capitali e nuova politica monetaria – quali implicazioni per le imprese cinesi?

Il potenziale deprezzamento del renminbi (RMB) e l’implementazione delle misure di controllo dei capitali, rappresentano dei rischi di lungo periodo per la Cina. La recente posizione del paese “prudente e neutrale” in termini di politica monetaria, annunciata a inizio anno e confermata al Congresso Nazionale del Popolo, ha attirato l’attenzione. Questo Focus mira a fornire un punto di vista su questi tre aspetti, analizzando le implicazioni sulle imprese cinesi.

Leggi tutto
Top
  • Italian