News & Pubblicazioni
23/05/2018
Coface News

Conferenza Rischio Paese 2018: le nuove prospettive globali del Rischio Paese nell’era della Rivoluzione Digitale

Conferenza Rischio Paese 2018: le nuove prospettive globali del Rischio Paese nell’era della Rivoluzione Digitale

Lo scenario mondiale del Rischio Paese e le prospettive della Rivoluzione Digitale, tra nuove opportunità e sfide: questo il tema al centro della Conferenza Rischio Paese 2018 di Coface che ha fatto tappa, oggi, a Milano, presso l’Unicredit Pavilion.

Il dibattito è stato aperto dal tradizionale saluto di Ernesto De Martinis - CEO di Coface in Italia e Head of Strategy Mediterraneo & Africa - che ha introdotto la giornata e l’intervento di Julien Marcilly, Chief Economist di Coface, che ha ripercorso l’attuale mappa del Rischio Paese nel mondo, sottolineandone le possibili evoluzioni ed i fronti più sensibili, sia dal punto di vista economico sia da quello geo-politico.

I lavori sono poi proseguiti con un’analisi approfondita della Rivoluzione Digitale ormai in corso e di come quest’ultima stia impattando sul mondo economico, del lavoro e della formazione dei giovani.

Proprio l’aspetto formativo delle generazioni più giovani è stato al centro della testimonianza di Riccardo Donadon - Fondatore, Presidente e CEO di H-FARM – che, ripercorrendo la storia dell’incubatore e centro d’innovazione trevigiano, ha sottolineato come schemi, paradigmi ed approcci non convenzionali possano rivelarsi decisivi in una fase di cambiamento radicale come quella attuale, dove ogni tradizionale concezione del mondo professionale è oggetto di profonda riconsiderazione.

Una necessità, quella di ripensare il lavoro e il modo di fare impresa, che è stata l’argomento portante anche della tavola rotonda sulle opportunità ed i rischi della Rivoluzione Digitale per le imprese, animata da Dariush Arabnia, COO di Geico Taikisha, Alessandro De Felice, Presidente di ANRA e Prysmian, Roberto Mancone – Chief Operating Officer di We.Trade Innovation – ed Ignazio Rocco di Torrepadula, Fondatore e CEO di Credimi. Un momento di condivisione dove sono stati tracciati possibili scenari sul come trarre effettivo vantaggio dalla digital transformation in atto, e su come poterla affrontare in maniera costruttiva ed efficace.

A conclusione dei lavori, infine, il Professor Francesco Daveri – Ordinario di Macro-Economia presso il MBA della SDA Bocconi – ha presentato una retrospettiva sull’economia italiana post-elettorale, ripercorrendone lo stato dell’arte ed ipotizzandone le future evoluzioni.

Con la Conferenza Rischio Paese Coface si conferma, ancora una volta, un importante promotore di confronto e dibattito attento, non solo sulle tendenze attuali bensì anche su fenomeni ancora in divenire”, ha sottolineato Ernesto De Martinis, CEO di Coface in Italia e Head of Strategy Mediterraneo & Africa. “La giornata di oggi, infatti, ci ha permesso di analizzare a fondo, comprendendone più da vicino le caratteristiche distintive, uno dei cambiamenti di più grande portata storica che la nostra società abbia mai affrontato - quale, appunto, la Rivoluzione Digitale – traendone spunti concreti ed efficaci per poter rispondere da subito alle necessità di adeguamento tempestivo che ci impone”, ha concluso De Martinis.

Scarica questo comunicato stampa : Conferenza Rischio Paese 2018: le nuove prospettive globali del Rischi... (59,47 kB)

Contatti


Antonella VONA

Direttore Marketing & Comunicazione
TeL. : +39 (02) 48 33 56 40 
Email: antonella.vona@coface.com 

Top
  • Italian